Proseguono senza sosta le attività di informazione e divulgazione del “Tartaworld”, programma previsto dall’azione E3 del progetto LIFE “Tartalife -Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale” , finanziato dall'Unione Europea e che vede tra i suoi partner anche il Libero Consorzio Comunale di Agrigento. Dedicato sopratutto a bambini e ragazzi, ma con un occhio di riguardo anche per gli adulti, il Tartaworld sta riscuotendo un notevole successo tra i turisti e i residenti locali grazie anche alla varietà delle attività di animazione e divulgazione e dei gadget distribuiti per informare e sensibilizzare sui problemi di conservazione della Tartaruga marina Caretta caretta, e in genere dell'ambiente marino.