Mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Racalmuto, Salvatore Petrotto. A depositarla, questa mattina, sono stati otto consiglieri comunali: Giuseppe Licata, Carmelo Collura, Sergio Pagliaro, Mara Adile, Giovanni Scibetta, Calogero Taibi, Concetta Alfano Burruano, Alfonso Bellomo. Tra le motivazioni a base della richiesta, le vicende giudiziarie che vedono coinvolto il sindaco, il degrado morale su cui versa il comune, si legge, l’immobilismo amministrativo, le gravi inadempienze ai più elementari dettami di correttezza e buona gestione politico-amministrativa. Tra i firmatari anche tre consiglieri che hanno sostenuto alle ultime amministrative l’attuale sindaco.