E’ stato approvato dall’Ars l’emendamento al ddl per la variazioni di bilancio che autorizza la spesa per le finalità di cui alla legge regionale numero 20 dell’1 agosto del 1990 che prevede interventi in materia di talassemia. “E’ un risultato importante, sono state così accolte le richieste avanzate durante un’audizione in commissione Salute dai rappresentanti dell’associazione Fasted in merito alle problematiche dei pazienti talassemici. Grazie all’emendamento, presentato dai parlamentari della sesta commissione e fatto proprio dalla commissione Bilancio, viene autorizzata una spesa di due milioni e trecentomila euro per l'integrazione del fondo del vitalizio, così i talassemici non perderanno due mensilità del 2018”, ha dichiarato la presidente della commissione Salute dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo.