Domenica 24 giugno, nella Chiesa del Sacro Cuore, sede dell’Ordine Teutonico di Sicilia, il Santa Cecilia animerà un solenne Pontificale presieduto dall’Arcivescovo di Monreale, Mons. Michele Pinnisi, in occasione dell’esposizione di alcune reliquie dei circa 800 martiri uccisi ad Otranto nel 1400 dai turchi, per avere rifiutato la conversione all’Islam. Per l’Occasione, il Santa Cecilia è stato invitato ad eseguire una serie di canti gregoriani di epoca medievale e altre composizioni rinascimentali. Il Santa Cecilia, a Monreale, definirà il programma del prossimo viaggio a Vienna organizzato dall’Ordine Teutonico d’Austria, dove, tra l’altro, si esibirà nel Duomo di Santo Stefano e nella Chiesa dei Cappuccini, mausoleo della dinastia imperiale degli Asburgo.